• Rulli per allenamento indoor

    ALLENAMENTO

    Connessione dei sensori

Redazione

Quali sono i sensori necessari per poterti allenare con Bikevo?

Per iniziare ad allenarti con Bikevo e creare il tuo piano di allenamento è necessario che l’App possa rilevare i dati di velocità, cadenza e frequenza cardiaca.

Questi dati vengono utilizzati, durante il test Critical Power per definire il tuo stato atletico di partenza e quindi i parametri di allenamento di ogni seduta, durante l’esecuzione degli allenamenti in App per darti istruzioni precise su come allenarti e valutare la qualità del tuo allenamento.

La rilevazione dei dati avviene collegando i sensori o un rullo per l’allenamento indoor, all’applicazione Bikevo. 

I sensori necessari sono:

  • Sensore di cadenza;
  • Sensore di velocità;
  • Sensore di frequenza cardiaca.
  • Il sensore di potenza è opzionale, ma raccomandato.

Sensore di cadenza

Il sensore di cadenza è un dispositivo che applicato sulla pedivella, permette di rilevare il numero di pedalate al minuto. Questo dato è di fondamentale importanza perché qualifica e quantifica l'efficienza della pedalata. 

Wahoo cadence sensor

I più recenti sensori di cadenza sono dotati di un doppio protocollo di comunicazione wireless: Bluetooth o ANT+ che permettono di connettere tra loro il sensore e lo smartphone su cui è installata l’applicazione Bikevo.

Nel caso di dispositivi che utilizzano un protocollo di connessione ANT+ è necessario verificare che la connessione sia supportata dal vostro smartphone o tablet.

Non hai un sensore di cadenza? Ti suggeriamo di acquistare questi prodotti:

Sensore di velocità

Per un ciclista appassionato, a qualunque livello, è importante avere a disposizione in ogni momento, il dato della velocità. Il sensore di velocità permette quindi di determinare in qualsiasi momento, oltre alla velocità, anche la distanza percorsa.

Il sensore deve essere fissato sul mozzo posteriore della bici. È molto semplice da installare e spostare da una bici all’altra, per chi ne possiede più di una.

Sensore di velocità Garmin

I più recenti sensori di velocità sono dotati di un doppio protocollo di comunicazione wireless: Bluetooth o ANT+ che permettono di connettere tra loro il sensore e lo smartphone su cui è installata l’applicazione Bikevo.

Nel caso di dispositivi che utilizzano un protocollo di connessione ANT+ è necessario verificare che la connessione sia supportata dal vostro smartphone o tablet.

Non hai un sensore di velocità? Ti suggeriamo di acquistare questi prodotti:

Sensore di velocità e cadenza

Se vuoi risparmiare sull’acquisto dei sensori di velocità e cadenza, puoi acquistarli assieme:

Sensore di frequenza cardiaca

Il motore che fa muovere il nostro organismo è il cuore. Indipendentemente se facciamo sport o no sapere se il cuore è in buona salute è fondamentale. 

Misurare la frequenza cardiaca è semplice: si può rilevare direttamente al torace all’altezza del cuore, al polso a livello dell’arteria radiale oppure al collo a livello dell’arteria carotidea. Non è difficile sentire il proprio battito cardiaco utilizzando una mano oppure appoggiando le dita nei punti dedicati ma, per facilitare le cose, ci si può avvalere anche di uno stetoscopio.

Il calcolo della frequenza cardiaca in questi casi è molto rapido: basta contare il numero di battiti in 15 secondi e moltiplicare tale numero per quattro, il risultato sarà il numero di battiti in un minuto. Questa operazione è buona norma farla ogni mattino al risveglio per ottenere un dato più preciso della frequenza cardiaca a riposo.

Ma la situazione cambia se stiamo andando in bici e la misurazione della frequenza cardiaca a mano è molto più complicata se non impossibile. Oggi è possibile rilevare questo dato indossando una fascia toracica.

Sensore cadenza Garmin

Le più recenti fasce toraciche prevedono sia la connessione Bluetooth che ANT+ e  permettono di connettere tra loro il sensore e lo smartphone su cui è installata l’applicazione Bikevo.

Nel caso di dispositivi che utilizzano un protocollo di connessione ANT+ è necessario verificare che la connessione sia supportata dal vostro smartphone o tablet.

Non hai un sensore di frequenza cardiaca? Ti suggeriamo di acquistare questi prodotti:

Rulli per l’allenamento indoor

I rulli per l’allenamento indoor sono dei dispositivi che permettono di allenarsi con la propria bici comodamente da casa o in ambienti al chiuso.

Rulli per indoor

I rulli di nuova generazione smart-trainer o interattivi possono inviare direttamente i dati di cadenza, velocità e potenza all’applicazione alla quale sono connessi.

Se possiedi un rullo per l’allenamento indoor puoi verificare quali dati vengono trasmessi dal tuo rullo consultando il libretto di istruzioni in dotazione al momento dell’acquisto, facendo una breve ricerca su internet, oppure contattandoci, indicando marca e modello del tuo rullo.

Se non hai un rullo per l'allenamento indoor, ti consigliamo di acquistare uno Smart Trainer che preveda sia il collegamento Bluetooth che ANT+ e che possa trasmettere i dati di: cadenza, velocità e potenza.

Quali tipologie di connessione supporta l’applicazione Bikevo?

L’applicazione Bikevo supporta la connessione wireless dei sensori tramite i protocolli:

  • Bluetooth;
  • ANT+.
     

Bikevo App ricerca sensori

La tipologia di connessione che verrà utilizzata dipende dal protocollo supportato da:

  • I tuoi sensori o rullo per l’allenamento indoor;
  • Il dispositivo mobile (smartphone o tablet) su cui è installata l’applicazione Bikevo.

È fondamentale che i sensori e il tuo dispositivo mobile supportino lo stesso protocollo di connessione affinché possano essere accoppiati.

Come posso verificare la tipologia di connessione supportata dai miei dispositivi?

Puoi verificare la tipologia di connessione supportata dai tuoi sensori o dal tuo rullo:

  • Consultando il libretto di istruzioni o la scheda tecnica che ti è stata data in dotazione al momento dell’acquisto;
  • Facendo una breve ricerca sul sito del produttore;
  • Contattandoci, indicando marca e modello dei tuoi dispositivi o del tuo rullo.

Puoi verificare la tipologia di connessione supportata dal tuo smartphone o tablet facendo una breve ricerca su internet e digitando:

  • “Nome modello + Bluetooth”;
  • “Nome modello + Ant+”.

Connessione Bluetooth 

Bluetooth è uno standard di trasmissione dati per reti wireless (senza fili). Il protocollo Bluetooth è ormai supportato dalla maggior parte dei telefoni e tablet. 

Se non sei sicuro che il tuo telefono supporti tale connessione, puoi scaricare l’applicazione BLE Checker, disponibile solo su Android.

BLE Checker ricerca con successo

I dispositivi Apple supportano di default questo protocollo. 

Risoluzione dei problemi di connessione Bluetooth

Bluetooth non disponibile

Se l’accoppiamento dei sensori non avviene correttamente, controlla di aver abilitato il Bluetooth. 

Come attivare e disattivare il Bluetooth su Android

  • Apri l'app Impostazioni del telefono.
  • Tocca Dispositivi connessi e poi Preferenze di connessione e poi Bluetooth. Se non trovi l'opzione "Preferenze di connessione", vai al passaggio successivo.
  • Attiva o disattiva l'opzione Bluetooth.

Come attivare e disattivare il Bluetooth su iOS

  • Apri Impostazioni;
  • Clicca su “Bluetooth”;
  • Clicca sulla barra per farla diventare verde. Hai acceso il Bluetooth. 

Perdita di connessione

Quando la batteria del dispositivo si scarica, la distanza di ricezione diminuisce. Alcuni dispositivi segnalano le condizioni della batteria tramite Bluetooth e questo dato è possibile visualizzarlo al momento della connessione. 

Livello batteria dispositivi Bluetooth e segnale


Se il tuo dispositivo lo permette, ricaricalo. Se non puoi caricare la batteria, prova a sostituire la batteria del dispositivo.

Interferenza

Dispositivi wireless come router a 2,4 GHz, altoparlanti wireless e mouse wireless possono interferire con il segnale Bluetooth. ANT + e Bluetooth utilizzano la banda da 2,4 GHz. Prova a spostare qualsiasi altro dispositivo wireless a un paio di metri di distanza. Se si sospetta che il router interferisca, è possibile modificare il canale wireless.

Ostacoli

Qualcosa sta bloccando il sensore? Prova a rimuovere eventuali ostacoli fisici tra il tuo computer o dispositivo mobile e il dispositivo Bluetooth.

Conflitti del dispositivo

I dispositivi Bluetooth possono essere associati a un solo dispositivo alla volta. Se qualsiasi altra applicazione, unità principale, computer o dispositivo è associato al dispositivo che si sta tentando di associare, Bikevo non sarà in grado di "vedere" il dispositivo. Dovrai assicurarti che il tuo dispositivo sia spaiato da ogni altra app / computer / dispositivo ecc ... prima di provare ad associarlo a Bikevo.

Connessione ANT+

ANT+, proprio come Bluetooth, è un protocollo di comunicazione wireless che consente ai dispositivi che lo supportano, di comunicare tra loro. 

Per associare i tuoi dispositivi ANT+ è necessario verificare che il tuo smartphone/tablet, supporti questo protocollo.

Dispositivi Android

Per verificare se il tuo dispositivo Android supporta la connessione ANT+ è possibile consultare la directory dei dispositivi compatibili sul sito di ANT, raggiungibile a questo link.

Nota: questo non è un elenco completo di dispositivi Android che supportano ANT +. Se il tuo dispositivo NON è elencato, ciò non significa necessariamente che non supporti ANT +. Se hai ulteriori domande sul funzionamento del tuo dispositivo con ANT +, contatta il nostro team di supporto.

Se il tuo dispositivo non appare nell’elenco, puoi procedere in due modi:

  1. Prova a connettere i sensori sull’applicazione scegliendo il protocollo ANT+. Se ANT+ non è supportato, ti verrà comunicato in App;
  2. Installa l’applicazione ANT Tester, disponibile a questo link e verifica sull’applicazione appena installata se il tuo device supporta il protocollo ANT+.

Alcuni dispositivi Android sono compatibili ANT +, ma potrebbe essere necessario installare i plug-in ANT prima di partire.

Dispositivo ANT Capable e Built-in ANT detected
 

ANT Capable device

In questo caso è necessario installare i seguenti plugin:

Se dopo aver installato ANT Radio Service dovessi trovare la dicitura “No service” in corrispondenza della voce “Built-in firmware”, procedi in questo modo:

  • Clicca sull’icona dell’ingranaggio accanto a “No service”;
  • Entra nella sezione “Permessi App”;
  • Entra in “Altre autorizzazioni”;
  • Abilita l’utilizzo dell’hardware ANT

Autorizzazione ANT+

Dispositivo ANT Capable e Built-in ANT detected: NO
 

Built-in ANT detected NO


In questo caso invece è necessario dotarsi di una chiavetta di tipo USBC-to-USB o Micro USB-to-USB e antenna ANT+ per poter stabilire la connessione ed installare i seguenti plugin:

Chiavetta Micro USB-to-USB
Bikevo raccomanda l’acquisto di questa chiavetta Micro USB-to-USB per Android. In questo caso non sarà necessaria l’antenna ANT+.

Chiavetta USBC-to-USB
Bikevo raccomanda l’acquisto di questa chiavetta USBC-to-USB per Android. In questo caso è necessario acquistare anche la chiavetta ANT+.

Antenna ANT+
Bikevo raccomanda l’acquisto di questa antenna ANT+

Dispositivi iOS (Apple)

Nessun dispositivo iOS supporta il protocollo di connessione ANT+

Per connettere i tuoi dispositivi ANT+ con l'app Bikevo per iOS, avrai bisogno di un ricevitore ANT + prodotto da Wahoo e di un adattatore da 30 pin a Lightning realizzato da Apple (a seconda del tuo dispositivo iOS).

Chiavetta ANT+ per dispositivi iOS

Puoi acquistare il ricevitore ANT+ Wahoo seguendo questo link.

Nota: Le ultime versioni del sistema operativo iOS non supportano più questi due dispositivi. Consigliamo di utilizzare la connessione di tipo Bluetooth sui dispositivi iOS.

Come eseguire il test di valutazione Critical Power di Bikevo

Completa il test di valutazione Critical Power di Bikevo in compagna di Davide Cassani, coach della Nazionale Italiana di ciclismo su strada ed Elia Viviani, campione Europeo in carica di ciclismo su strada e professionista per il team Cofidis.

Come eseguire il test di valutazione Critical Power di Bikevo

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi con:

  • Alessandro Ballan per Bikevo

    Test Critical Power nel ciclismo

    Il Critical Power rappresenta la a più alta potenza sostenibile senza affaticamento, teoricamente la potenza massima che un ciclista può sostenere per alcune ore.

  • Angelo Furlan esegue il test di valutazione critical power di Bikevo

    Test di valutazione per il ciclismo

    Il ciclismo è uno sport di resistenza ad alto carattere aerobico. Nel ciclismo moderno però, in particolare a livelli agonistici, intervengono altri meccanismi energetici. Questi meccanismi fanno riferimento a importanti qualità muscolari e/o neuromuscolari.

  • Angelo Furlan esegue il test di valutazione critical power di Bikevo

    Test di valutazione per il ciclismo

    Il ciclismo è uno sport di resistenza ad alto carattere aerobico. Nel ciclismo moderno però, in particolare a livelli agonistici, intervengono altri meccanismi energetici. Questi meccanismi fanno riferimento a importanti qualità muscolari e/o neuromuscolari.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre informato sulle novità del mondo Bikevo, su come migliorare il tuo modo di andare in bici ed il tuo allenamento.

Ho letto e compreso ed accetto l'Informativa sulla Privacy